Acquista questo prodotto sul nostro nuovo negozio online.
Avrai uno sconto del 20% sul tuo primo acquisto!

ACQUISTA ORA

 

 

 

- NEWS -

orientarsi nel labirinto dei bonus

 

 

 

 

 

L’opportunità di rinnovare casa usufruendo di incentivi che permettono di recuperare nel tempo gran parte della spesa sostenuta, non è più una novità.

Ciò che vale la pena ricordare è che molti di questi bonus potrebbero non essere prorogati oltre la fine del 2021, e che in alcuni casi cambiano le condizioni per poterne usufruire.

Vediamo più nel dettaglio quali bonus ci possono interessare se desideriamo cambiare l’arredamento della nostra abitazione.

RISTRUTTURAZIONE BONUS CASA

- Bonus mobili ed elettrodomestici: può essere utilizzato per acquistare elementi d'arredo se si è ristrutturato un immobile, ed i lavori sono stati avviati entro i termini di legge. Gli oggetti inclusi nella lista prevedono: cassettiere, letti e comodini, sedie, tavoli, scrivanie ed armadi, lampade – restano esclusi tendaggi, porte e pavimenti ed altri complementi. I grandi elettrodomestici detraibili devono rientrare nelle classi A+ o A (questa valida solo per forni e lavasciuga), e le tipologie sono: lavatrici, asciugatrici, lavasciuga, frigoriferi, stufe elettriche, piastre riscaldanti, lavastoviglie, congelatori, forni a microonde, radiatori, condizionatori, ventilatori, apparecchi di cottura, etc. Le spese ammesse coprono anche i costi di trasporto ed installazione.

- Bonus risparmio idrico: utile per chi desidera rinnovare il proprio bagno e deve acquistare anche rubinetteria e colonne doccia, oltre ai sanitari. Requisito fondamentale è che si tratti di apparecchi a flusso controllato e a scarico ridotto, poiché l’incentivo è volto a ridurre il consumo dell'acqua.

BONUS IDRICO RISPARMIO ENERGETICO

 

Negli ultimi mesi è iniziata anche la ridefinizione della classe energetica a cui appartengono gli elettrodomestici.

Saranno progressivamente eliminate dall’etichettatura tutte le diciture comprendenti simboli matematici (come A+, A++,…) per tornare alla classificazione che va dalla lettera A alla lettera G, in base all’impatto ambientale ed alla tecnologia utilizzata.

Nel primo periodo sarà importante farsi consigliare in fase d’acquisto e considerare solo elettrodomestici che presentano la doppia etichettatura, condizione fondamentale per poter essere detraibili attraverso i bonus.

Bisogna tenere presente che a prestazioni energetiche più alte, corrisponderà una spesa iniziale maggiore che verrà ammortizzata durante l’utilizzo; viceversa, un risparmio sul prezzo, e quindi classe energetica più bassa, si ripercuoterà sui consumi in fase d’utilizzo.

VORRESTI RINNOVARE UNA PARTE DELLA TUA CASA MA NON SAI DA DOVE COMINCIARE? STUDIAMO ASSIEME A TE IL TUO PROGETTO IDEALE,

 

 

COME POSSIAMO AIUTARTI? CONTATTACI PER SUPPORTO TECNICO O CONSIGLI SU COME ARREDARE

I nostri canali sono disponibili dal lunedì al venerdì nel seguente orario: 9.00-12.00 15.00-18.00

PH

PARLA CON NOI, CHIAMACI QUI +39 0424 405328

 

oppure

 

MAIL

SCRIVICI QUI Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 

Language